please ask the permission before using vita picta's pictures . riproduzione riservata

mercoledì 5 aprile 2017

Le Architetture del Silenzio

VitaPicta2017@AllRightsReserved
VitaPicta2017@AllRightsReserved

Ci sono dei posti in Italia che hanno vissuto una storia nazionale ricca di significato. Esistono luoghi fantastici e dimenticati. Sono spazi dalle caratteristiche architettoniche sorprendenti, segnati dall'abbandono, persi dalla nostra memoria. Spesso quest'idea e' associata ad un che di negativo, legando mentalmente il concetto di relitto a quello di capolinea per la sua funzione, di dimora storica, fortificazione o palazzo istituzionale che fosse all'origine, ma credo che non sia l'unica via di comprensione possibile. Penso invece che, quel silenzio, quelle ragnatele, quella natura che riprende possesso dei suoi spazi, facendosi gioco di quello che un tempo viveva, aggiunga tuttavia un elemento di grande valenza estetica. Cosi, saloni affrescati, tagliati da fasci di luce naturale, rivivono alla nostra vista, in una dimensione atemporale ed eterea, difficilmente ricostruibile, se non attraverso questo percorso naturale di disinteresse umano. Inutile  dire che sarebbe comunque auspicabile il recupero di questo impagabile patrimonio storico e, comunque vada, restano delle autentiche opere d'arte di cui ognuno di noi dovrebbe conoscerne almeno l'esistenza. C E Ferraris


VitaPicta2017@AllRightsReserved


VitaPicta2017@AllRightsReserved


VitaPicta2017@AllRightsReserved


VitaPicta2017@AllRightsReserved


VitaPicta2017@AllRightsReserved

VitaPicta2017@AllRightsReserved

VitaPicta2017@AllRightsReserved